+39 0421 65261

ITA

 
[shortcode-gtm4wp]

Inbound Marketing: il cliente al centro della tua strategia

Per lungo tempo la pubblicità tradizionale ha avuto un trattamento di favore a tutti gli altri mezzi di comunicazione. Attività classiche di comunicazione definite tramite attività esterne, spesso invadenti e a bassa targetizzazione hanno dominato lo scenario del marketing per lungo tempo. La crescita esponenziale della digitalizzazione e del mondo del web, che ha contribuito a sottoporre il consumatore ad una moltitudine di stimoli quotidiani, ha portato a ripensare il marketing in ottica lean ponendo il consumatore al centro. Si parla infatti di Customer Centricity dove il marketing tradizionale, che poneva al centro della strategia comunicativa il brand ed i rispettivi prodotti attraverso una comunicazione monodirezionale, ha lasciato sempre più posto al cosiddetto Inbound Marketing.

Non hai mai sentito parlare di questa metodologia? Allora partiamo dalla sua definizione.

INBOUND MARKETING: L’APPROCCIO INNOVATIVO ED EFFICACE PER OGNI BRAND

La dimensione digitale in cui tutti noi siamo immersi ogni giorno ha dato e dà modo alle aziende di comunicare online attirando l’attenzione di persone per poi coltivare la relazione e guidarle verso il processo di acquisto. È proprio su questo che si fonda il concetto di Inbound Marketing, che racchiude al suo interno una moltitudine di azioni di pull e cross marketing per creare Brand Awareness e attrarre potenziali clienti.

L’Inbound Marketing attira l’attenzione dei clienti a partire da contenuti interessanti e utili per loro: sulla base di questo obiettivo cardine della strategia Inbound è facile comprendere come il cliente, e non l’azienda, venga posta al centro della comunicazione e che il contenuto è il mezzo decisivo per raggiungere il proprio target.  Il cuore della strategia di Inbound Marketing è quindi la Buyer Persona, ovvero i profili dei potenziali consumatori che possiedono caratteristiche e bisogni in linea con l’offerta.

FARE STRATEGIA DI INBOUND MARKETING

Ogni strategia di Inbound Marketing mira alla creazione, pubblicazione e distribuzione di contenuti di valore con l’obiettivo iniziale di attrarre le Buyer Personas. Ogni contenuto di fatto deve offrire un valore chiaramente elevato e facilmente percepibile. Coinvolgere il cliente potenziale significa spingere sulle leve che consentono di creare una relazione il più possibile di lungo termine.

La Customer Experience risulta essere l’elemento a cui guardare con attenzione e a cui dare priorità e proprio per questo è fondamentale comprendere che non esiste un approccio di Inbound Marketing valido per tutti, ma è un processo che comprende innanzitutto analisi del potenziale consumatore, personalizzazione dei contenuti proposti e soprattutto una strategia omnicanale che permetta di intercettare il target sotto più forme possibili. Ogni segmento di clientela necessita di contenuti tali da stimolare la curiosità necessaria per attivare il cosiddetto funnel di vendita.

DOVE TUTTO INIZIA: LA FASE “ATTIRA”

La prima fase del processo di Inbound Marketing è la fase sicuramente più delicata. Ogni brand, infatti, non vuole attirare qualsiasi tipologia di traffico, ma quello giusto ed è proprio qui che il contenuto è il segreto per sbloccare la crescita incentrata sul cliente, soprattutto in mercati già saturi.

Lungo il funnel del Digital Inbound Marketing, sia in contesti B2C sia in contesti B2B, la Customer Centricity è fondamentale in particolare nella fase di attrazione, dove la parte emozionale molto spesso prevale. Gli acquisti dei consumatori finali in contesti B2C sono quasi sempre guidati dall’istinto, dalle necessità e dai bisogni personali che vengono soddisfatti con quel prodotto o quello specifico servizio. Nel mercato B2B invece, la Customer Journey è caratterizzata da logiche e razionalità. Se per il B2C durante le quattro fasi del funnel strutturare punti di contatto con il target risulta essere più facile, anche il potenziale lead B2B non è più passivo nel momento in cui si ritrova a cercare un partner commerciale o un prodotto o un servizio che migliori i processi aziendali.

COME SI ATTIRA IL PUBBLICO?

Principalmente attraverso attività come la SEO On Site e Off Site, le attività di blog e social media marketing, e soprattutto con attività di social advertising e Marketing Automation che ti permettono innanzitutto di segmentare in maniera corretta il pubblico, alimentarlo e affiancarlo nell’intero processo: un insieme di attività che puoi scoprire nello specifico nelle nostre sezioni dedicate.

Ciò che però è necessario sottolineare in fase di chiusura, è che fare Inbound è diverso dall’essere Inbound ed è proprio per questo che tale approccio deve necessariamente divenire una filosofia che abbraccia tutte le aree operative del brand al fine di ottenere il successo sperato durante la Digital Transformation. Farsi supportare dalla competenza e da professionisti è fondamentale. Scopri qui come MM ONE può guidarti verso il successo!


Altri post che potrebbero interessarti

Vuoi prenotare un appuntamento?

Fissalo in base alle tue esigenze, Andreas è a tua disposizione!

IL TUO PERCORSO COMINCIA CONTATTANDOCI

Inviaci un messaggio scrivendoci i tuoi obiettivi.