AI Content Marketing per E-commerce

Vuoi migliorare i tassi di conversione del tuo e-commerce? Scopri come con il servizio di AI Content Marketing di MM ONE!

Gli e-commerce sono nati con un unico e grande obiettivo: vendere i prodotti esposti all’interno dei loro cataloghi online. Per questa specifica e concreta natura, spesso può diventare complicato pensare ai vantaggi che una strategia di Content Marketing può portare agli e-commerce… ma non impossibile!

Le strategie di marketing dei contenuti mirano ad ottenere nuovi tassi di conversione, solo che lo fanno attraverso un approccio più amichevole e informativo, che deve stimolare la creazione di una relazione solida e di fiducia con i propri consumatori, senza quel carattere di aggressività ed invadenza.

È proprio per questo che le strategie di Content Marketing hanno iniziato a coinvolgere più da vicino anche gli stessi e-commerce: si tratta di strategie che mirano comunque alla conversione, ma che scelgono la nuova strada, pervasa delle logiche del Digital Inbound e dalle filosofie di impronta Customer Centric.

Ancora qualche dubbio su questo particolare approccio? Nessun problema, scopriamo subito perché e come sviluppare una Content Strategy di successo per il tuo e-commerce.

Perché dovresti sviluppare una strategia di Content Marketing per il tuo e-commerce con MM ONE?

Le attività di Content Marketing per e-commerce rappresentano pur sempre una strategia di promozione di un prodotto, senza però essere aggressive come possono invece essere banner o pop-up. Molti utenti, e in particolare gli utenti che si trovano nelle fasi di Awareness o di Consideration, sono molto più spesso attratti da un approccio volto all’apprendimento e alla condivisione, piuttosto che alle ormai vecchie e passate logiche “push”.

In questo senso, una strategia di Content Marketing per e-commerce ben congeniata permetterà un miglioramento di tutto il Customer Journey Path del nostro utente, naturalmente orientato ad informarsi prima di compiere un qualsiasi acquisto: fornire le giuste informazioni con il contenuto giusto, nel momento e nel luogo più adatti, significa accompagnare pian piano il nostro utente verso il compimento dell’azione desiderata.

È per questo motivo che, soprattutto quando si tratta di e-commerce, una Content Strategy ben strutturata dovrà ruotare intorno ai prodotti in vendita sul catalogo, contestualizzandone l’utilità e l’utilizzo. Proporre degli articoli blog di approfondimento, piuttosto che delle guide dettagliate per l’utilizzo, permetterà agli utenti di avere un quadro completo sulla nostra offerta, facendogli magari desiderare il nostro prodotto rispetto quello della concorrenza per una serie di elencati vantaggi o caratteristiche.

Come implementerai le Content Strategy per il tuo e-commerce con MM ONE?

Troppo spesso si è portati a pensare che per fare del buon Content Marketing per e-commerce (ma anche per il marketing dei contenuti B2B) bastino un’idea creativa vincente insieme ad una modesta realizzazione, magari redatti grazie all’AI. In realtà, per ottenere dei risultati concreti e soprattutto sostenibili è necessario disporre di una Content Strategy ben strutturata, anche nel caso degli e-commerce!

Per questo motivo, affidarsi ad un’agenzia solida e strutturata come MM ONE significa implementare una Content Strategy efficace per il proprio e-commerce, proprio perché pianificata sulla base di un attento studio e di una precisa analisi sul contesto e sulle esigenze del tuo e-commerce e sull’utilizzo consapevole delle tecnologie di Intelligenza Artificiale. Ecco, quindi, di seguito alcuni tra i più importanti step che ti permetteranno di implementare la tua strategia di Content Marketing per e-commerce.

  1. Il primo passo consiste nella definizione degli obiettivi per il tuo e-commerce: è importante definire degli obiettivi che siano specifici, misurabili e temporalmente definiti, come ad esempio un aumento percentuale delle vendite entro un certo periodo di tempo, piuttosto che di aggiunte al carrello. Questo ti permetterà di capire, a distanza di tempo, se la strategia nel suo complesso sta portando i risultati desiderati.
  2. In secondo luogo, è importante fotografare l’attuale contesto, e quindi comprendere il mercato e i suoi maggiori player per trarre spunti o idee interessanti per i propri contenuti, piuttosto che per capire in che modo differenziarsi. Una fotografia che dovrà comprendere anche lo stato attuale del tuo e-commerce, attraverso quell’analisi conosciuta anche come content audit, e quindi per comprendere quali canali sono attualmente utilizzati o quali argomenti o rubriche suscitano maggiore interesse.
  3. Un terzo aspetto riguarda l’identificazione di precise Buyers Persona! Quando ci troveremo infatti a dover realizzare un nuovo contenuto, il nostro scopo sarà quello di farlo risultare interessante per chi poi lo dovrà leggere. In questa fase estremamente delicata, dobbiamo quindi individuare due, massimo tre, consumatori tipo e studiare le loro caratteristiche, i loro interessi, i loro hobby, per poter creare contenuti sempre più efficaci e capaci di suscitare il loro interesse.
  4. La quarta fase riguarderà l’individuazione dei canali più adatti alla condivisione dei nostri contenuti. Un’analisi che ovviamente si baserà molto sullo studio svolto per i consumatori: dove ricercano più spesso le informazioni i nostri utenti? Sono più inclini a leggere articoli di testo oppure a guardare video informativi? Sulla base di questa analisi, potremo scegliere di presidiare e investire su quei canali che possono portarci maggiori risultati.
  5. A questo punto saremo pronti per scegliere attentamente quale tipo di contenuto realizzare, proprio perché esistono tantissime diverse tipologie di contenuti da proporre. Possiamo infatti scegliere ad esempio tra articoli di blog, e-book, guide informative, webinar oppure ancora post sui social media.
    Una menzione particolare dev’essere fatta per i video, visto che in questo momento storico si trovano in cima alle classifiche per preferenze degli utenti: le stime mostrano come ben il 73% degli utenti sia maggiormente propenso ad acquistare dopo aver guardato un video e le ultime novità legate al mondo degli avatar e delle voci sintetiche vanno in questa direzione.
  6. Una volta scelti i nostri contenuti, potremo passare alla definizione del calendario di pubblicazione, anche conosciuto come piano editoriale. Il piano editoriale dovrà fungere da vera e propria mappa, che ci permetterà ad esempio di tenere aggiornati e costantemente trattati una serie di filoni tematici, piuttosto che dare giro alla pubblicazione di contenuti dai formati differenti.

Queste erano le fasi principali per la creazione di una Content Strategy efficace per il tuo e-commerce, e che ovviamente non si concludono qui: per creare strategie di Content Marketing sempre più performanti è fondamentale valutare e misurare costantemente le performance, per ottimizzare anche quando necessario la strategia in corsa.

Ecco cosa raggiungerai sviluppando una strategia di Content Marketing per e-commerce con MM ONE

Sviluppando una strategia di Content Marketing per il tuo e-commerce con gli esperti professionisti di MM ONE potrai raggiungere diversi obiettivi, abbandonando le vecchie e invasive logiche “push” del marketing, per fare invece spazio ad un approccio più coinvolgente, che mette sempre al centro i bisogni dei propri consumatori secondo le logiche dell’Inbound Marketing.

Potrai infatti creare una connessione più solida e profonda con i tuoi consumatori, semplicemente offrendogli contenuti aggiornati e utili, che rispondono alla loro concrete necessità di ricerca delle informazioni. Fornendogli in questo senso una sorta di servizio informativo, potrai raggiungere con successo non solo l’obiettivo di Awareness, e quindi di conoscenza del tuo brand, ma anche di Consideration: dando prova della professionalità e dell’esperienza acquisita nel settore attraverso i tuoi contenuti, gli utenti saranno più propensi a considerare i tuoi prodotti rispetto a quella dei competitors.

Inoltre, grazie a una strategia di Content Marketing ben strutturata per il tuo e-commerce, potrai di certo stimolare i tuoi tassi di Conversione: un utente che è stato incuriosito, attratto e coinvolto da una serie di contenuti di valore potrà riporre maggiore fiducia nella tua offerta e sarà quindi più propenso ad effettuare un acquisto.

Affidati a un’agenzia professionale per le attività di Content Strategy per il tuo e-commerce: scegli MM ONE!

Sviluppare una Content Strategy per il successo del proprio e-commerce è un’attività che richiede un certo investimento di risorse, sia in termini economici, che di tempo e impegno. Per questo motivo, affidarsi ad un’agenzia solida e strutturata è una scelta altamente strategica per la crescita del proprio business.

MM ONE e i suoi professionisti, dalle competenze tecniche e dalla solida esperienza, sapranno affiancarti nella realizzazione di una strategia di Content Marketing su misura, ascoltando e rispondendo concretamente alle esigenze del tuo business.

Cerchi altre soluzioni per ottenere un aumento vendite nell’e-commerce? Clicca per scoprire cos’altro possiamo fare per te!

La forza della sinergia: partnership e certificazioni di MM ONE

Vuoi prenotare un appuntamento?

Fissalo in base alle tue esigenze, Andreas è a tua disposizione!

Il tuo percorso comincia contattandoci

Inviaci un messaggio scrivendoci i tuoi obiettivi.