Le attività di pubblicità a pagamento sui Social Network, o Social Media Advertising, sono uno degli strumenti più potenti di una strategia digitale ben condotta, e si inseriscono perfettamente all’interno di un approccio sistematico di Digital Inbound Marketing. Questo perché, a differenza di mass media tradizionali, prevedono la possibilità di essere indirizzati in maniera mirata ad un pubblico in target, ovvero con maggiori probabilità di essere effettivamente interessato al prodotto o servizio che desideriamo promuovere. Ma andiamo per gradi, vedremo tutto nel dettaglio nel corso delle prossime righe.

 

Per il momento teniamo a mente che:

 

  • Ogni settore produttivo, per quanto magari di nicchia, trae beneficio da strategie di Social Media Advertising ben strutturate
  • L’attenta pianificazione delle attività, il costante monitoraggio dei dati e l’eventuale ridefinizione delle strategie sono elementi fondamentali di un approccio corretto alla materia
  • Con il Social Media Advertising assistiamo ad una perfetta sintesi di spunto creativo e componente analitica
Prosegui nella lettura per scoprire quanto è realmente importante il Social Media Advertising, come condurne al meglio campagne e strategie e quali sono i consigli utili per ottimizzarne i risultati.

I Social Media sono il trend in più rapida crescita che il mondo abbia conosciuto!

 

Mode, tendenze, passioni, usanze, costume… tanti termini che indicano spesso condizioni passeggere. Per quanto riguarda l’uso dei Social Media, però, la questione è davvero diametralmente opposta!
Mai nella storia dell’Uomo una realtà imprenditoriale è diventata così pervasiva in un periodo così limitato di tempo.
Prova a farci caso: in quanti momenti della tua quotidianità o di quella delle persone che ti stanno intorno vengono compiute determinate azioni sui Social?

 

apps

 

Il numero di utenti iscritti e operativi in tutto il mondo ha registrato incrementi costanti negli ultimi 15 anni: attualmente si calcolano ben 3,5 miliardi di utenti attivi, ovvero circa il 45% della popolazione globale!

 

I dati italiani 2020, nello specifico, risultano particolarmente interessanti, soprattutto in ottica di una prospettiva di Social Media Advertising:

 

  • La popolazione ammonta a 60,51 milioni di individui, con un tasso di urbanizzazione calcolato al 70%
  • Il numero di dispositivi mobili connessi è pari a 80,4 milioni, per un rapporto del 133% rispetto alla popolazione totale
  • Gli utenti che utilizzano Internet abitualmente corrispondono a quasi 50 milioni, più precisamente a 49,48 milioni, ovvero l’82% della popolazione
  • Gli utenti attivi sui Social risultano 35 milioni, il che vale a dire il 58% degli italiani
  • L’incremento rispetto al 2019 è di +2,1 milioni, ovvero il +6,4%
  • La percentuale di utenti che accede abitualmente ai Social Media tramite dispositivo mobile è pari al 98%
  • Il tempo medio di permanenza degli italiani sui Social è aumentato rispetto al 2019: da 1 ora e 51 minuti a 1 ora e 57 minuti al giorno

Si tratta di valori estremamente rilevanti, che si inseriscono, come si diceva, in un’ottica di crescita costante. Ed è proprio in mezzo a questo dati che si celano enormi opportunità di Business!


frquency-of-usage


I migliori Social Network per promuovere la tua azienda

 

1. Facebook
Facebook: la nave ammiraglia dei Social Media per solcare con successo il mare del web! Una delle piattaforme Social ormai più classiche pare abbia superato la soglia di massa critica.

Per quanto possano circolare voci su calo del favore degli utenti o canali più seguiti dai giovani, il colosso di Menlo Park è il più famoso e diffuso Social Media al mondo: sono ben 2,5 miliardi gli utenti mensili attivi a metà 2020.

Facebook è di certo un canale imprescindibile per moltissimi brand che desiderino raggiungere milioni di utenti in target, generare traffico al sito e chiudere vendite fuori e dentro la piattaforma Social.



2. Instagram
Instagram non è più da tempo una moda passeggera giovanile: con 1 miliardo di utenti attivi ogni mese, è uno dei canali che danno i risultati maggiori in termini di Social Media Advertising.
Interessante sottolineare il dato, proprio a questo proposito, che il 50% degli utenti di questa piattaforma segue almeno un profilo aziendale, che l’80% di essi ritiene Instagram un mezzo di persuasione all’acquisto determinante e che l’83% di essi scopre nuovi prodotti o servizi proprio tramite questo Social.



3. Twitter
Il cinguettio del Social Media di San Francisco non è più stentoreo come un tempo, ma risulta ancora di grande rilievo. A inizio 2020 gli utenti mensili attivi di Twitter sono risultati circa 330 milioni in tutto il mondo, ma caratterizzati da caratteristiche interessanti sotto il profilo del Marketing Digital.

Non è il caso di lasciarsi intimidire dal limite dei 140 caratteri, perché all’interno di questo range le possibilità di awareness ed engagement sono davvero sorprendenti. Attraverso Twitter vengono infatti veicolati contenuti e link in grado di raggiungere una platea di utenti alla ricerca di informazioni utili, corrette e verificate, incrementando traffico al blog e al sito e avvicinando l’utente alla fase cruciale della conversione.



4. Pinterest
Trend opposto quello di Pinterest, canale Social che sta invece riscuotendo crescente successo, soprattutto grazie all’incremento di iscrizioni da parte della Generazione Z (nati tra il 1995 e il 2010), che segna nel 2020 una crescita anno su anno del +50%, della componente maschile in generale per un totale annuo di +48%, e della generazione dei Millennial (nati tra il 1980 e il 1995) che segna in relazione allo stesso periodo un +36%.

Questo favore ha portato Pinterest ha sforare nel 2020 la quota di 400 milioni di utenti attivi mensili, un traguardo davvero notevole che porta la piattaforma specializzata nella condivisione di fotografie, video e immagini ad essere uno dei siti più visitati al mondo.



5. LinkedIn
Il Social Network professionale per eccellenza non avverte il peso della maggiore età: anzi! Dopo 18 anni dalla fondazione, LinkedIn, piattaforma ormai tra le più longeve del mondo Social, sfoggia uno stato di salute splendido, con circa 600 milioni di utenti registrati e oltre 260 milioni di utenti attivi ogni mese.

Platea utenti e obiettivi dell’utilizzo sono piuttosto diversi rispetto a quelli degli altri Social Media. Maggiormente rivolto a studenti universitari e professionisti, LinkedIn vede nei Millenial un segmento fondamentale del proprio seguito, corrispondente ben al 38% della Fanbase, e risulta in cima alla classifica dei Social generatori di Lead secondo Hubspot: ben il 277% più efficace rispetto a Facebook e Twitter!



6. Snapchat
Il Social Media del fantasmino giallo regge i colpi di una concorrenza sempre più serrata, che ha nel tempo trasversalmente puntato sulla condivisione di video rapidi, divertenti e scanzonati, ricchi di filtri, frame ed emoji, come Stories e Reel. Nonostante tutto questo, nel 2020 Snapchat si attesta infatti ancora come un’importante risorsa, capace di mantenere attivi circa 200 milioni di utenti giornalieri.

Tra le tendenze di Snapchat si segnala poi una particolare attenzione verso la sfera dell’Advertising maturata nel corso dell’ultimo anno e mezzo, nell’intento di migliorare il ROI dell’inserzionista grazie ad un maggiore focus su misurazione e ottimizzazione degli annunci.

 

 

E per quanto riguarda la più prorompente novità nell’ambito dei Social Network? Qualche considerazione su Tik Tok!

 

Il Social Network cinese può a buon diritto considerarsi la piattaforma dei record: fondata nel 2015, è arrivata a contare nel 2020 700 milioni di utenti attivi mensili in tutto il mondo.
I punti di forza di Tik Tok sono diversi, e tra questi vanno certamente menzionati:

  • AI avanzatissima: I contenuti suggeriti in base ai contenuti che l’utente guarda o con cui interagisce sono effettivamente strettamente in linea con i suoi gusti e interessi.
  • Editing tools portentosi: Con pochi click sullo smartphone è possibile creare video davvero d’effetto, grazie ad una gamma di animazioni, opzioni di montaggio ed effetti speciali ricca e di intuitivo utilizzo.
  • Alto potenziale di viralità: A differenza di Facebook, Instagram o LinkedIn la visibilità non è strettamente connessa all’ampiezza della Fanbase. Un video può diventare di tendenza anche se caricato da profili poco o per nulla seguiti, se gli algoritmi di Tik Tok ne riconoscono il potenziale e decidono di proporlo a vaste fasce di iscritti nell’apposita sezione “Per te” (contenuti suggeriti ad ogni utente).
  • Elevato engagement: La maggior parte degli utenti dedica quotidianamente 50 minuti alla visualizzazione dei contenuti e 40 minuti alla loro creazione, per un totale medio di 8 accessi giornalieri.
  • Combinazione di ambiti trattati: Musica, video, creatività e intrattenimento: effettivamente un mix molto interessante.

Social Media Advertising: un’attività da valorizzare al meglio!



I Social Media sono davvero la più sorprendente risorsa del nuovo XXI Secolo, questo è ormai assodato. Ma perché è così importante per un Brand sviluppare una comunicazione Social e una strategia di Social Advertising, numeri alla mano?

È interessante partire dalla considerazione che il 54% degli utenti nel mondo impiega il proprio tempo sui Social proprio per ricercare nuovi prodotti da acquistare.


Tornando con il focus sul nostro Paese, ecco dove gli italiani preferiscono muoversi e interagire:

 

sm-italia-2020

 

Queste le preferenze degli utenti italiani, ma cosa pensano i professionisti del Marketing dell’utilizzo dei Social?

Ebbene, il 73% dei marketers ritiene il Social Media Marketing uno strumento che abbia avuto un impatto molto positivo per il business del Brand da esso seguito.

Nello specifico, il Social Media Advertising è fondamentale per il raggiungimento di alcuni importanti obiettivi:

  • Accrescere la Brand Awareness: diffondere la conoscenza di un marchio e la consapevolezza dei suoi punti di forza sono mete imprescindibili, che certo i Social Media riescono a rendere estremamente più raggiungibili
  • Aumentare il traffico al tuo sito: i contenuti Social, in modo enormemente maggiore quando sponsorizzati, sono veicoli straordinari di traffico in target verso il tuo sito web e l’offerta che il tuo brand propone
  • Promuovere un prodotto o un servizio con la massima efficacia, andando ad intercettare pubblico probabilmente interessato nel momento giusto, nel Social Network giusto, e in un formato particolarmente attrattivo

Se è vero che questi obiettivi sono comuni a tutti i professionisti del settore, lo è anche il fatto che vi siano diversi possibili approcci strategici al Social Media Marketing e al Social Media Advertising in particolare.


Ecco quali sono per noi di MM ONE Group i passaggi fondamentali di una tecnica di SMA ben condotta.


La SMA di MM ONE Group: come sviluppiamo un progetto di Advertising sui Social

 

Fissiamo i nostri obiettivi, con l’Advertising sui Social possiamo raggiungere dei potenziali utenti/clienti, mostrare loro i nostri prodotti e la nostra proposta commerciale, quindi convincerli a cliccare e a continuare la navigazione sul nostro sito ufficiale o sulla nostra pagina social.

In un Progetto di Advertising sui Social dobbiamo definire bene quali sono i nostri obiettivi, quindi definire quali tipi di campagne pubblicitarie utilizzare per raggiungerli:

 

  1. Obiettivo Traffico – Hanno lo scopo di sviluppare le visite al sito web o ad una pagina social;

  2. Obiettivo Awareness – Campagne con lo scopo di dare visibilità al nostro brand/prodotto e renderli riconoscibili sui Social;

  3. Obiettivo Lead e Conversioni – Il coinvolgimento dell’utente lo porta ad effettuare un acquisto o fornire un punto di contatto;

  4. Obiettivo Retargeting – Continuiamo a dialogare con l’utente che ha già interagito con la pagina, i post, il nostro sito web… ma che non ha ancora generato la lead o conversione.

Scegliamo la piattaforma o il giusto mix di piattaforme per raggiungere i nostri obiettivi, quindi ci rivolgiamo a Google Ads per Youtube, a Facebook ADS per Facebook e Instagram, a Linkedin ADS, a Twitter ADS …

Completato il quadro degli obiettivi e dei mezzi per raggiungerli, stimiamo il budget da investire nelle sponsorizzazioni, così da assicurarci di raggiungere il pubblico giusto al momento giusto.
Il budget verrà definito sulle stime di pubblicazione delle varie piattaforme e servirà a dare quella forte visibilità/diffusione necessaria che non sarebbe raggiungibile con la sola pubblicazione dei contenuti.

Vuoi conoscere più da vicino il nostro modo di gestire un’attività Social Media Advertising di successo?


Uno sguardo al concreto: ecco qualche nostro Caso Studio

centro-veneto-del-mobile

Azienda - Settore Arredamento: con l’Advertising sui Social Facebook e Instagram si è realizzata la diffusione delle promozioni e la generazione delle prenotazioni in store, quindi un maggior Traffico al sito web e una maggiore diffusione del prodotto nelle aree di presenza degli store.

+300%
Prenotazioni in store

+20%
Traffico al sito

+30%
Traffico alla pagina

castelli

E-commerce - Settore Sport: l’attività Social Advertising per il cliente è stata, data la notorietà del Brand e la sua forza commerciale, incentrata sulla conversione finale inizialmente lavorando sull’aumento del traffico al sito per poi verticalizzare sull’Acquisto.

+644%
Acquisti diretti da sorgente Facebook

+807%
Nuovi Utenti raggiunti

+670%
Ritorno sull’investimento pubblicitario

climaway

E-commerce - Climatizzazione: l’Attività Advertising su Social per il cliente ha visto la strategia evolversi andando inizialmente a lavorare in ottica Aumento Notorietà del Brand per poi man mano spostare sempre maggiore budget verso l’obiettivo Traffico al Sito fino alla Conversione finale d’Acquisto.

+7,20%
Importo Speso (anno su anno)

+9,82%
Copertura raggiunta (anno su anno)

10660%
Ritorno sull’investimento pubblicitario (gennaio-novembre 2020)


Sei interessato a conoscere più da vicino il nostro modo di intendere e condurre progetti di Advertising sui Social?


L’errore è dietro l’angolo: a cosa stare attenti

 

Pensiamo sempre che i Social sono delle community fatte di persone, con i loro interessi e che desiderano svagarsi e divertirsi, perciò anche l’Advertising sui Social deve calarsi nella comunicazione più adatta alla piattaforma selezionata.
Ecco alcuni errori da non fare quando vogliamo utilizzare l’Advertising sui Social:

  1. Non avere un Advertising Plan - Ovvero non creare una strategia pubblicitaria che segua quello che è il Piano Editoriale Social progettato per la piattaforma

  2. Usare l’Advertising per fare solo pubblicità a prodotti e servizi - Ricordiamoci che le persone vanno sui social per interagire e dialogare anche con i brand, non per essere bombardati da messaggi pubblicitari a senso unico.

  3. Pubblicare troppi contenuti - Quindi invadere i profili delle persone con troppi messaggi e magari insignificanti. Ricordiamoci che l’attenzione va conquistata con contenuti pertinenti ed utili per l’utente, altrimenti perdiamo la sua “fedeltà” al nostro marchio.

  4. Utilizzare titoli e frasi ad effetto o immagini per catturare i click - avremo raggiunto l’obiettivo di ottenere un interazione ma avremo anche un utente deluso nel non aver trovato un contenuto piacevole o di suo interesse. Quindi, attenzione persa e difficile da recuperare.

  5. Rispondere male o eliminare i commenti – Ricordiamoci che commentare è un modo di esprimere la presenza del nostro brand, soprattutto nei messaggi sponsorizzati. Anche qua vale il detto “Il cliente ha sempre ragione”, se non ce l’ha esprimiamo educatamente e in maniera proattiva la nostra posizione, eviteremo di produrre degli utenti scontenti che non vedranno l’ora di scaricare la loro negatività su tutti i social.

La forza della sinergia: partnership e certificazioni di MM ONE Group

loghi

 


Rimaniamo in contatto, non perdere questa occasione!

 

Avrai di certo capito che il Social Media Advertising è una risorsa preziosa per ogni Brand, qualunque sia il settore di riferimento. Se ti interessa però entrare nel vivo delle reali potenzialità di questa preziosa risorsa, certamente tra le più performanti di una strategia di Digital Inbound Marketing, beh, non ti resta che metterti in contatto con noi!

Quale azienda, d’altra parte, vorrebbe perdere l’occasione di valorizzare pienamente il proprio business, rinunciando ad un approccio innovativo che metta in sinergia i più importanti strumenti digitali?

Se vuoi confrontarti con una realtà caratterizzata da un’esperienza ventennale nel mondo del Digital, e da un approccio pienamente indirizzato alle innovative strategie del Digital Inbound Marketing, allora sei decisamente finito nel posto giusto! Mettiti subito in contatto con noi: saremo felici di rispondere ad ogni tua domanda sul nostro servizio SMA e di mostrarti il percorso cucito intorno alle tue esigenze che ti consentirà di raggiungere gli obiettivi che desideri e che per ora puoi solo immaginare.

 

seo-4


Desideri avere maggiori informazioni?

Mettiti in contatto con un nostro Digital Strategist: molti percorsi di successo sono iniziati proprio così.