• Call us
  • Contact us
  • Where we are

Sito Mobile lento? Attenzione! Potresti perdere fino al 50% dei Surfer

26 gennaio 2018
Ormai il Surfer – ovvero il Cliente che visita il tuo sito - sui dispositivi mobile decide in pochi secondi.
Se si trova di fronte a caricamenti lenti, o a una navigazione poco usabile,
abbandona il tuo sito e cerca altrove, probabilmente da un tuo competitor.

 

L’opinione di Google

Il 2017 è stato l’anno del grande sorpasso. Gli accessi a Internet da mobile hanno superato quelli da desktop. Essere performanti con il proprio sito web versione mobile o responsive è diventata una condizione indispensabile per essere competitivi nel mercato online.

Recenti studi Google affermano che se entro 3 secondi il sito web mobile non viene visualizzato, fino al 53% degli utenti potrebbe rinunciare all’impresa*.
3 secondi sono veramente pochi se si pensa che attualmente il tempo medio di caricamento di una pagina da mobile si aggira intorno ai 22 secondi.

Significa che molti siti web non si sono ancora adattati alle esigenze dei propri potenziali Clienti, facendosi sfuggire delle grossissime opportunità.
Ma cosa si rischia a non essere mobile friendly?

 

sito_lento_tempi

 

Esempi di vita (web) comune

Il Surfer sta cercando un ristorante per la pausa pranzo.
La pagina degli orari di apertura del tuo locale non si carica e l’utente ha poco tempo per decidere. Che fa? Cerca gli orari di un altro ristorante.
Traduzione: potenziale cliente perso.

Il Surfer sta cercando una t-shirt del tuo brand.
Trova su Google il tuo sito ufficiale, lo clicca ma aspetta troppo per visualizzare il catalogo prodotti. Che fa? La cerca su Amazon dove l’esperienza d’acquisto è ad altissimi livelli.
Traduzione: potenziale cliente perso.

Questo significa che tutti i tuoi sforzi per...

  • avere un sito internet responsive
  • tenerlo aggiornato
  • curare la tua immagine online
  • postare sui Social
  • investire sull’indicizzazione Google

...vengono vanificati da un’attesa non concepita dagli utenti.

 

Soluzioni per diventare veloci

Per non gettare via tutti tuoi sforzi, fatti con la consapevolezza che il Web è oramai uno strumento primario per il business, cerca di capire lo stato di salute del tuo sito mobile e prendere le misure necessarie a ottimizzare il tuo sito.

Recentemente sono stati messi a punto degli strumenti Google che possono darti un’idea del comportamento del tuo sito sui dispositivi mobile, con una connessione standard 3G. MM-ONE Group è Google Partner certificato e può effettuare il test del tuo sito mobile, richiedilo qui.

Inoltre, affidarsi a hosting provider performanti, con server cloud veloci possono davvero fare la differenza nei tempi di caricamento di un sito per mobile. RackOne, il Data Center 100% Italiano, garantisce servizi professionali di altissimo livello a prezzi davvero competitivi.

 

No al fai-da-te

I pochi secondi che il Surfer impiega per decidere non lasciano speranze alle pagine web non performanti su smartphone e tablet.

Per essere presenti e con la giusta velocità, quando il mercato ci chiama, è necessario affidarsi agli esperti del settore. Contattaci per un’analisi accurata delle problematiche e delle relative soluzioni e insieme potenziare le performance del tuo sito mobile.

MM-One Group avvicina il tuo Surfer!

 

* Fonte: Find out how you stack up to new industry benchmarks for mobile page speed - Think with Google - Daniel An - Feb 2017 - Mobile, Data & Measurement

Follow us on