• Call us
  • Contact us
  • Where we are
 
  • Call us
  • Contact us
  • Where we are

Inbound Marketing o Seo? No! Inbound Marketing con Seo!

14 settembre 2020

Prima di tutto: cos'è la SEO?

Il termine SEO è l'acronimo dell’espressione Search Engine Optimization, che in italiano si traduce in "ottimizzazione per i motori di ricerca".

Quest’attività fa riferimento ad un ampio ventaglio di Azoni Analitiche, Tecnologiche e di Contenuto Comunicativo che gli specialisti SEO mettono in atto per migliorare il posizionamento di un sito web all’interno dei risultati di ricerca forniti da Google e dagli altri motori agli utenti.

L’obiettivo della SEO è quindi semplice: aumentare la visibilità di un Brand nel web, fattore ormai sempre più decisivo per ogni incremento di Business.

 

Academy Settembre

 


Andiamo avanti: cos’è l’Inbound Marketing?

La sostanziale differenza tra Inbound Marketing e Marketing Tradizionale è che quest’ultimo si basa su una logica Push, ovvero di messaggi diretti ai potenziali consumatori per spingerli all’acquisto, mentre l’Inbound opera secondo dinamiche Pull, finalizzate ad attirare il Customer grazie a precise tecniche e strategie.

Non stupisce che I risultati migliori nel mercato attuale li stia portando proprio l’Inbound Marketing: d’altra parte, perché preferire una semplice interruzione pubblicitaria quando si può allestire lo spettacolo che tiene l’utente incollato allo schermo?

Strumenti essenziali per condurre un’efficace attività di Inbound Marketing sono contenuti informativi di alta qualità, dotati di opportune Call To Action e oggetto di periodico monitoraggio di dati e prestazioni, veicolati attraverso Social Network, Adv Paid, Landing Page o implementati nelle pagine di un Sito Web.

È fondamentale regalare all’utente un’esperienza memorabile, coinvolgente, formativa e al tempo stesso emozionale, raggiungendolo nel luogo giusto e nel momento giusto e accompagnandolo lungo il Funnel che dalla fase di attrazione scende a quella di Conversione, a quella Vendita e infine a quella Fidelizzazione.

La SEO è senz’altro un tassello molto importante di quest’ampia strategia, ma prima di salutarci (per il momento, s’intende!) c’è un altro strumento Digital la cui importanza va sottolineata…


Il PPC in ottica Inbound!


Fino al 2010, gli esperti di outbound Marketing consideravano le campagne PPC un’attività esclusivamente “in uscita”: queste venivano infatti per lo più impostate come semplici leve commerciali finalizzate a posizionare o difendere determinate keyword di un Brand, senza particolare interesse all’indirizzamento di utenti verso un’area prestabilita del sito o al monitoraggio quantitativo e qualitativo del traffico.

Nel 2015, però, grazie all’avvento dell’Inbound Marketing e al suo integrarsi a principi quali quello di Buyer Persona e del modello BANT, la pratica è completamente cambiata. Dopo un’attenta analisi, è emerso che il miglior ROI relativo alle attività Paid corrispondeva all’uso delle strategie PPC come parte di integrante di un complesso approccio di generazione di lead.

A questo punto, la domanda è spontanea: come fanno nella pratica Inbound Marketing, Seo e Adv Paid a lavorare insieme in ottica di sviluppo Business?

Seguici e lo scoprirai!

Per ora un indizio: Content is King

 

Evento Academy - Iscriviti

Follow us on