• Call us
  • Contact us
  • Where we are

E-commerce arredo: lo strumento giusto per l’internazionalizzazione

18 aprile 2017

Da pochi giorni si sono chiuse le porte del Salone del Mobile di Milano, la manifestazione internazionale sulle nuove tendenze nel settore dell’arredamento e del contract. Si tratta di un evento che misura la vitalità di un mercato in cui l’Italia riveste da sempre un ruolo da grande protagonista.


Da un comunicato stampa degli organizzatori dell’evento milanese “secondo i dati elaborati dal Centro Studi Federlegno Arredo Eventi, l’export nei primi dieci mesi del 2016 conferma il suo ruolo di punto di forza per lo sviluppo delle imprese italiane dell’arredo e dell’illuminazione: le vendite generate all’estero, infatti, tra gennaio e ottobre dello scorso anno hanno superato gli 11 miliardi di euro, con segnali di crescita importanti soprattutto in Francia (+5,3%), Stati Uniti (+8,1%) e Cina (+18,4%).”


Per le eccellenze del made in Italy si profilano, quindi, ottime opportunità di ampliare il proprio mercato al di fuori dei confini nazionali. Pe raggiungere risultati ambiziosi è necessario però che ciascuna azienda si doti di tutti gli strumenti necessari per far conoscere il brand e la propria produzione e per consentire la vendita e la distribuzione dei propri prodotti anche senza negozi fisici distribuiti sul territorio.


Ecco l’e-commerce può rappresentare un tassello fondamentale in una più ampia strategia di web marketing che abbia come obiettivo l’internazionalizzazione del brand poiché consente di presentare e comunicare i propri prodotti tramite la Rete, oltre a poterli distribuire ovunque senza il supporto di strutture fisiche.


La piattaforma di vendita online deve essere progettata, studiata e realizzata con grande attenzione e professionalità poiché, come gli altri strumenti di marketing, incide fortemente sull’immagine aziendale. Chiarezza dei contenuti, fruibilità multi device (soprattutto sui dispositivi mobile), facilità di reperimento delle informazioni sul prodotto e delle condizioni di vendita, intuitività nell’utilizzo e nella navigazione, sicurezza dei pagamenti, armonizzazione con l’assortimento in magazzino: queste sono solo alcune delle più importanti caratteristiche che un canale e-commerce deve avere per essere pienamente funzionale al raggiungimento degli obiettivi stabiliti.
e-commerce sì, dunque, se sviluppato e gestito con la dovuta professionalità!

Follow us on