• Call us
  • Contact us
  • Where we are

Disintermediazione Intelligente: La verità sta nel mezzo.

02 luglio 2018

I manager del settore Travel da anni si fanno la stessa domanda: essere o non essere dipendenti dalle OTA?
MM ONE Group fa il decalogo dei vantaggi e propone un approccio basato sull’automatismo.


Tutti gli operatori del turismo si sono chiesti almeno una volta se essere totalmente – o parzialmente - indipendenti o dipendenti dalle OTA.

Logicamente le situazioni estreme non funzionano perché l’assoluta disintermediazione non è affrontabile dalla maggior parte delle strutture ricettive in termini economici, e perché la totale dipendenza, significa mettere tutto il proprio business nelle mani di uno solo, ritrovandosi in balia di agenti esterni non prevedibili.

Ogni albergatore sfrutta a modo suo le OTA in base ai vantaggi che reputa importanti.
Per esempio qualcuno delega la maggior parte delle prenotazione alle OTA perché poco propenso alla gestione amministrativa, oppure qualcun altro preferisce vendere parzialmente la sua offerta nelle OTA per riservarsi i maggiori margini di guadagno nel direct booking.

Spesso però ciò che è vantaggioso per il nostro lavoro quotidiano, non lo è realmente per il nostro business. Quindi, che si fa?
Si mettono sul tavolo tutti gli aspetti che derivano dall’essere, o non essere, nelle OTA.

Il bello delle OTA:
• Promuove per te
• Ha bassi costi di gestione
• Si occupa delle mansioni amministrative
• Non prevende costi di formazione
• Ha uno staff di professionisti

Il meno bello delle OTA:
• Non ti da libertà tariffaria
• Si prende le commissioni sui profitti
• Fidelizza i tuoi Ospiti nel suo sistema e non nel tuo
• Hai poco controllo delle prenotazioni
• Cancellazioni o modifiche non sono assicurate
• Sei legato da un contratto

Oggi possiamo sfruttare questi elementi a nostro favore.
Gli anni di presenza dei nostri Clienti sui portali come Booking.com, Expedia, e le oltre 250 OTA con cui è collegabile BookingOne, ci hanno insegnato molto. Abbiamo capito quali mosse possono sembrare giuste nel breve termine, ma rivelarsi deleterie nel lungo termine, oppure individuare ciò che sembra banale ma può veramente rivelarsi redditizio.
Prendiamo dalle OTA quello che veramente può giocare a nostro favore.

 

La soluzione MM ONE Group

Per MM ONE Group disintermediare significa:

• Valorizzare al meglio la potenza di ricerca delle OTA
• Presentare l’offerta completa dell’Hotel direttamente sul sito
• Favorire la prenotazione senza interferenze ulteriori
• Risparmiare alla fine dell’anno una bella fetta di commissioni

Principalmente i percorsi da intraprendere vanno verso una meta comune: rendere la propria struttura turistica competitiva con una serie di variabili, e sono due:

Percorso di sviluppo: intraprendere delle attività di supporto alle azioni di acquisizione di nuovi Ospiti (performance)

Percorso di mantenimento: intraprendere attività di supporto alle azioni di consolidamento degli Ospiti acquisiti (awareness)

L’importante è che tutti gli elementi dialoghino tra loro in modo impeccabile attraverso un raffinato sistema di Business Intelligence in grado di gestire in tempo reale e interattivamente migliaia di variabili.
Inoltre, il sistema di Business Intelligence può connettersi a un sistema di Marketing Automation che suggerisce le attività di marketing da attuare, per raggiungere i propri Ospiti nel canale, e nel modo, più efficente possibile.

 

News 2018_07_02

 

Ci troviamo quindi di fronte a un approccio sistemico in cui tutte le parti lavorano sinergicamente per raggiungere un obiettivo comune: il successo della vostra Struttura Turistica.

In poche parole, ciò che vi serve per disintermediare è una piattaforma unica e integrata come BookingOne, per gestire tutto il vostro management turistico.

Se desideri maggiori informazioni, scarica la presentazione completa, oppure contattaci.

 

Follow us on