Allestimenti industriali high-tech e di design: il Food Equipment italiano vale 45 miliardi di euro

Ritorna l’appuntamento con la fiera HostMilano di Fieramilano - Rho, appuntamento per tutti gli operatori del settore Ho.Re.Ca., retail, GDO, hotellerie e foodservice in cui i principali player del settore presentano in anteprima le novità: macchinari, attrezzature e tecnologie per la lavorazione degli alimenti, materie prime e semilavorati, soluzioni di design e tutto ciò che riguarda format e lifestyle per l’ospitalità. Grande attenzione soprattutto per lo spazio dedicato ad Arredo, Tecnologia e Tavola, che conferma un trend di crescita positivo.

 

Secondo le analisi effettuate dalla società di ricerche Ulisse, il comparto del Food Equipment ha un valore di 45 miliardi di euro*. Inoltre, secondo ANIMA, Assofoodtec e Fiac che riuniscono parte delle aziende appartenenti ai comparti degli articoli casalinghi, delle macchine per caffè espresso, attrezzature refrigerate per la ristorazione , la tavola italiana vale 4,9 miliardi di euro, dei quali il 66% deriva dalle esportazioni. Dal comparto Arredo e Tavola al commercio di macchinari e apparecchi per la panificazione, la pasticceria e la biscotteria, l’Italia si conferma come uno dei principali player del settore Food, con una cospicua parte della produzione destinata all’export.

 

Ciò che contraddistingue il settore degli allestimenti industriali per bar, ristoranti e altri esercizi commerciali appartenenti al settore è l’innovazione tecnologica e digitale. Oggi i macchinari e le attrezzature per la produzione e l’allestimento dei locali non solo devono essere funzionali, bensì anche tecnologicamente avanzati; macchinari e arredi performanti ma allo stesso tempo semplici da utilizzare e da gestire.

Il tutto per favorire il lavoro di chi le utilizza, ottimizzare tempi e risorse e contribuire alla salvaguardia dell’ambiente limitando gli sprechi, senza dimenticare l’estetica e il design, come nel caso delle tecnologie del freddo destinate a ristoranti, enoteche e wine bar.

 

Le nuove tecnologie digitali interessano le aziende del settore manifatturiero italiano a 360°: se da un lato migliorano la produzione permettendo di ottenere macchinari user-friendly e attrezzature tecnologicamente innovative, dall’altro portano visibilità alle suddette aziende attraverso i moderni strumenti digitali di promozione online, come siti web, e-commerce, social network utilizzati in chiave aziendale.

Lo scopo è quello di comunicare efficacemente con il proprio target di riferimento, sottolineando l’identità del brand, i punti di forza e i vantaggi delle attrezzature offerte, perfetto connubio di design e funzionalità Made in Italy.

 

 

Fonte

* http://host.fieramilano.it/food-equipment-una-tavola-imbandita-da-45-miliardi-di-euro